#IOLEGGOPERCHE’

SETTIMANA DELLA LETTURA ALL’I.C. NINO MARTOGLIO
#IOLEGGOPERCHE’

Per il terzo anno consecutivo l’I.C. Nino Martoglio partecipa alla settimana della lettura organizzata dall’Associazione Editori Italiani in collaborazione con le librerie gemellate. Sono state organizzate molteplici attività di lettura che hanno visto coinvolti gli alunni dei tre orini di scuola. I lettori volontari della libreria “La Casa del libro” di Rosario Mascali, Silvia Ferrigno ed Enrico Tamburella, hanno letto presso la sede centrale e al plesso “Leone” per i più piccoli “Favole al telefono” di Gianni Rodari e “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo” di Rick Riordan per i ragazzi della scuola secondaria, coinvolgendoli in simpatiche attività di riflessione. Invece Giovanni Fiderio della libreria Zaratan ha intrattenuto gli alunni della scuola primaria del plesso “Capuana” e gli alunni della scuola dell’infanzia del plesso “Collodi” con simpatiche storie, accompagnando la lettura con le dolci note del suo violino che hanno incantato i piccoli lettori. Giovanni ha poi letto passi scelti da “L’Ickabog” di Rowling e da “Le Città Invisibili” di Italo Calvino, omaggiando il grande maestro Ennio Morricone con il suo violino per gli alunni della sede centrale.
Nella consapevolezza che la scuola è fatta di momenti più noiosi e pesanti e di altri più interessanti e divertenti, in questi giorni gli alunni hanno sperimentato la gioia della lettura e il piacere di condividerla con gli altri. Leggere significa esplorare mondi nuovi, conoscere persone, riflettere sulla nostra vita, significa anche costruire scene, creare attimi di vita.
In quest’ottica gli alunni della scuola secondaria di primo grado, guidati dalle docenti di lettere Prof.sse Bellofiore, Crisafulli e Ventimiglia, ispirati dalla lettura del testo “Storie di ragazzi e ragazze che vogliono salvare il mondo”, hanno trasformato le parole scritte sulla pagina in parole dette, i personaggi evocati in attori provetti, le scene immaginate in scene vissute, drammatizzando storie di personaggi famosi, come Emma Watson e Leonardo Di Caprio che si impegnano per salvare il nostro pianeta e che possono essere un modello per i giovani.
Gli alunni della scuola secondaria hanno recitato per gli alunni della scuola primaria che, per l’occasione, hanno realizzato dei cartelloni e con questa attività hanno partecipato al contest “#ioleggoperchè voglio salvare il mondo” in collaborazione con la libreria Mascali.